News

Yoga nidra online

Anno 2021 ogni Giovedì ore 20.30
Prima lezione di prova gratuita 
YOGA NIDRA
E’ un metodo sistematico per indurre un completo rilassamento fisico, mentale ed emozionale. Durante la pratica si pare addormentati, ma la coscienza funziona ad un livello di consapevolezza più profondo tra il sonno e la veglia. Quando entrate in uno stato in cui non siete né nel sonno profondo, né completamente svegli, qualsiasi impressione che entra nella vostra mente in quel momento, diviene potente e lì vi rimane. Quasiasi impressione voi immettete nella mente subcosciente, questa non può essere rifiutata. Essa crescerà e i suoi frutti arricchiranno ogni aspetto della vostra vita. Quindi non dovreste preoccuparvi se dormite durante Yoga nidra. D’altro canto, se ciò non succede, la pratica potrebbe essere più potente. 
  Molte persone dormono senza eliminare le tensioni. Rilassamento non significa sonno. Il sonno dà solamente un rilassamento della mente e dei sensi. La beatitudine rilassa il sé interiore, questo è lo yoga nidra
  La filosofia yogica enumera tre tipi basilari di tensioni:
Le tensioni muscolari: sono in relazione al corpo, al sistema nervoso e possono essere rimosse col rilassamento profondo;
le tensioni emozionali: che emergono dalle svariate dualità come, amore/odio, guadagno/perdita, successo/fallimento, felicità/infelicità. Spesso ci rifiutiamo di riconoscerle, perciò vengono represse e le tensioni diventano più radicate. Con lo yoga nidra l’intera struttura emozionale della mente può essere tranquillizzata;
le tensioni mentali: tutte le esperienze registrate nella nostra coscienza vengono accumulate nel corpo mentale. Queste esperienze esplodono con effetti sul nostro corpo, mente, comportamenti e reazioni.
Quando siamo tristi, arrabbiati o irritati, attribuiamo spesso tali condizioni mentali ad alcune cause superficiali. Ma la causa che sta dentro al comportamento dell’uomo, si trova nel cumulo di tensioni nel piano mentale. 
  Yoga nidra ci permette di entrare nei regni della mente subconscia e quindi liberare e rilassare le tensioni mentali, stabilendo l’armonia in tutti gli aspetti del nostro essere. Siete stanchi perciò andate a letto pensando che questo sia rilassamento. Ma se non siete liberi dalle tensioni muscolari, mentali ed emozionali, non sarete mai rilassati.
  Una sola ora di yoga nidra è riposante come quattro ore di sonno normale.
  Quando praticate yoga nidra dovete rilassarvi completamente perché questa non è una pratica di concentrazione. Se continuate a seguire le istruzioni della voce guida, è possibile aprire la porta della vostra personalità. In ogni caso, se vi capita di perdere qualche istruzione, non importa, ciò che è importante è che continuiate ad ascoltare la voce.
  Nella filosofia yoga sono conosciute diverse dimensioni dalla grossolana alla più sottile. Queste dimensioni sono ulteriormente suddivise in 5 kosha:
Annamaya kosha: è il corpo fisico costituito da sangue, ossa, grasso e pelle che viene percepito attraverso i sensi. Questo è il livello più grossolano di manifestazione umana.
Pranayama kosha: è la rete energetica inerente alla struttura umana che consiste di correnti di prana. ad esempio: digestione e circolazione;
Manomaya kosha: è lo stato di operazione cosciente entro la sfera della mente. Qui la consapevolezza riguarda i procedimenti mentali e emozionali. 
Vigyanamaya kosha: è la dimensione della nostra personalità che opera sul piano astrale. Questo è il corpo di cui facciamo esperienza nei sogni o quando usciamo dal corpo;
Anandamaya kosha: è la dimensione trascendentale della personalità umana esistente in una totale assenza di piacere e dolore. ananda=beatitudine. E’ uno stato dove non vi è consapevolezza né del dolore né del piacere. Questa è l’esperienza più profonda di Yoga Nidra.
 

Tutte le news